SALUTE. Ritirate dal mercato confezioni di salsa tartufata “Castello di Magrano”

Tossina botulinica in alcune confezioni di salsa tartufata bianca. E’ la scoperta effettuata a seguito dei controlli ufficiali preposti dalle autorità sanitarie. Il Ministero della Salute, che ne ha dato la notizia, ricorda che la presenza di tossina botulinica può essere pericolosa per la salute dei consumatori, con esiti a volte fatali.

La ditta in collaborazione con le autorità sanitarie, ha comunque già provveduto ad avvisare, a mezzo di comunicati stampa, i propri clienti che avessero acquistato confezioni sia di salsa tartufata bianca che altre conserve vegetali dello stesso marchio, a non assumerle e a consegnarle al Dipartimento di prevenzione della ASL più vicina.

Il lotto interessato è il n.23 di salsa tartufata bianca a marchio "Castello di Magrano", prodotto il 3 maggio 2006 con TMC Dicembre 2009, confezionato in vasetti di vetro da 80 grammi dalla ditta Castello di Magrano Srl con sede in Località Carbonesca, n. 104 nel comune di Gubbio (PG).

Comments are closed.