SALUTE. Romania, identificato virus di influenza aviaria in un allevamento di pollame

Nuovo allarme per un virus influenzale. Si tratta del virus di influenza aviaria altamente patogeno H5N1 ed è stato scoperto dalle autorità rumene in un allevamento di pollame da cortile nel comune di Letea, vicino al delta del Danubio, al confine con l’Ucraina. Le autorità rumene hanno immediatamente applicato le misure di controllo, per limitarne la diffusione, previste dalla legge comunitaria che includono l’uccisione di tutti i volatili della fattoria infetta e la creazione di una zona di protezione con un raggio di 3 km e una zona di sorveglianza con un raggio di 10 km attorno alla fattoria. E’ attesa per oggi una decisione della Commissione Europea sulle aree a rischio. Si tratta del primo caso confermato di focolaio di influenza aviaria dal marzo 2009.

Per maggiori informazioni cliccare qui

Comments are closed.