SALUTE. Sanit 2008. Nel 2015 gli adulti obesi saranno quasi 28 milioni

"Nel 2015 gli obesi adulti in Italia cresceranno del 40%, raggiungendo il picco di quasi 28 milioni mentre l’obesità infantile del 200%". E’ quanto ha dichiarato il Professore Michele Carruba, Direttore del Centro Studi e Ricerche sull’Obesità dell’Università di Milano, nell’ambito del convegno "Il costo sociale degli stili di vita" che si è svolto oggi al Sanit 2008. Gli individui adulti in Italia che sono in soprappeso sono 16 milioni a cui vanno aggiunte 4 milioni di persone obese con evidenti aggravi sul costo sostenuto dallo Stato per garantire la loro salute.

"Questo altissimo numero di malati – ha spiegato Carruba – incide sul servizio sanitario nazionale per ben 22,8 miliardi di euro (dato del 2005). Ogni singola persona in sovrappeso costa allo stato 878 euro ogni anno, gli obesi 1653 euro, i gravemente obesi 2220 euro. E’ la cultura di questo Paese che deve cambiare. Finché il singolo non si renderà conto che l’obesità è un problema medico anziché estetico – ha concluso Carruba – non si riuscirà mai a diminuire l’incidenza di questa malattia del benessere."

Comments are closed.