SALUTE. Scienziati e biomedicina, al Bambino Gesù arrivano 30 giovani ricercatori

Arrivano all’Ospedale Bambino Gesù trenta giovani ricercatori reclutati a livello nazionale e internazionale nell’ambito della quarta edizione del programma di reclutamento internazionale di scienziati in campo biomedico. I ricercatori sono stati scelti fra 888 curricula presentati al Quarto Research Fellowship Program triennale (2009-2011) dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Comprese le edizioni precedenti, sale dunque a 116 il numero di giovani ricercatori, italiani e stranieri, coinvolti nelle linee di ricerca dell’Istituto. Nell’ambito delle attività è prevista la ricerca delle cause di malattie sconosciute, lo sviluppo di metodiche avanzate per la diagnosi precoce e l’applicazione di nuove terapie e l’individuazione di percorsi terapeutici innovativi con l’utilizzo delle cellule staminali adulte, coerentemente con le indicazioni bioetiche e scientifiche. Curiosità: si conferma anche quest’anno la netta predominanza delle donne (tre su quattro) nel presentare la propria candidatura alle posizioni di ricerca.

Comments are closed.