SALUTE. Si celebra oggi l’Obesity Day

Si celebra oggi la settima edizione dell’Obesity Day, l’iniziativa dell’ADI (Servizi di Dietetica e Nutrizione Clinica, Servizi Territoriali, Centri Obesità), giornata per sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti dei rischi dell’obesità e del soprappeso. "Controlla il tuo peso risparmia Salute" è lo slogan di quest’anno dell’iniziativa che prevede l’apertura al pubblico di 170 centri di dietetica e nutrizione clinica.

In particolare, l’Obesity Day si propone di spostare l’attenzione sull’obesità da problema estetico a problema di salute e dare visibilità ai Servizi di Dietetica e Nutrizione Clinica ospedalieri e territoriali sia all’interno sia all’esterno delle strutture di appartenenza. Tra gli obiettivi anche quello di creare rapporti stabili tra i vari Servizi di Dietetica e tra i centri ADI che si occupano di obesità e sovrappeso e fare crescere nella popolazione la consapevolezza di poter disporre attraverso i centri ADI di validi punti di riferimento tecnico nella cura di obesità.

Sul sito del progetto è possibile consultare 10 consigli degli esperti dell’ADI antiobesità:

1. L’organismo non è costituito dal solo apparato digerente. Organizzatevi una regolare attività fisica
2. Se siete abituati a condire ad occhio usate il cucchiaio come unità di misura dell’olio
3. Meglio frazionare in piccoli pasti (4 o 5) e fare la prima colazione
4. Masticare con calma e pezzi piccoli: digerirete meglio, e soprattutto, resterete sazi più a lungo
5. Non eliminate i classici cibi ritenuti "ingrassanti" come pane, pasta, patate
6. Fate attenzione al consumo di frutta e verdura. Mangiare troppa frutta per compensare una mancanza di sazietà (perché si "saltano" i cibi del punto 5) può non essere una scelta vantaggiosa
7. La linea è quasi astemia. L’alcool riduce l’eliminazione dei grassi che il nostro organismo mette in riserva
8. Se non si consuma pesce di mare almeno due volte per settimana, proponetevi di iniziare ad assumerlo almeno una volta a settimana
9. Datevi obiettivi raggiungibili e non esagerati
10. Decidete una strategia di applicazione di questi suggerimenti: sceglietene 3-4 per ogni mese ma che non siano solo obiettivi alimentari e almeno uno comporti un’attività fisica regolare

Comments are closed.