SALUTE. Staminali, al via sito informativo della banca privata Future Health Italia

Fornire un servizio d’informazione utile ed approfondito in tema di cellule staminali da sangue cordonale. Questo l’obiettivo del sito di Future Health Italia, portale dove scoprire e approfondire il progresso scientifico in materia di staminali. Si tratta di una banca privata di sangue cordonale con sede a Nottingham, Inghilterra. Anche in Italia la Future Health Technologies, attraverso la Future Health Italia, ha intenzione di lavorare per diffondere la cultura della conservazione, sia pubblica che privata, delle cellule staminali da cordone ombelicale. Attualmente nel nostro Paese su circa 580.000 nascite per anno la struttura pubblica, con le sue 16 Banche, processa di fatto non più di 5/6000 cordoni/anno (circa l’1%), per un totale di una conservazione di cordoni al di sotto dei 20.000.

Il sito – spiega una nota – ha un approccio partecipativo, che offre percorsi di approfondimento, percorsi di condivisione con il proprio gruppo di riferimento (mamme in attesa, coppie di genitori, neo-mamme) e contenuti interattivi di tono divulgativo che guidano gli utenti alla conoscenza di fatti e notizie sulla ricerca legata alle staminali.

Con il decreto milleproroghe anche in Italia si potrà conservare il sangue cordonale per uso autologo. Secondo il provvedimento al fine di "incrementare la disponibilità di cellule staminali del cordone ombelicale ai fini di trapianto, e’ autorizzata la raccolta autologa, la conservazione e lo stoccaggio del cordone ombelicale da parte di strutture pubbliche e private autorizzate dalle regioni o dalle provincia autonome, sentiti il CNT e il CNS. La raccolta avviene senza oneri per il SSN e previo consenso alla donazione per uso allogenico in caso di necessità per paziente compatibile".

LINK: www.futurehealth-italia.it

 

Comments are closed.