SALUTE. TDM: nel Lazio riprenderà erogazione alimenti aproteici

La denuncia era stata lanciata i primi giorni di ottobre. Oggi la buona notizia: l’erogazione degli alimenti aproteici dalla Regione Lazio sarà ripristinata. È quanto annunciano Giuseppe Scaramuzza, segretario regionale di Cittadinanzattiva – Tribunale per i diritti del Malato e Roberto Costanzi, segretario dell’Associazione Malati di Reni, che "prendono atto con soddisfazione delle comunicazioni dell’Assessore per le Politiche Sociali della Regione Lazio Aldo Forte, dateci durante l’incontro di questa mattina – si legge in una nota – Ci auguriamo che i tempi tecnici possano essere ridotti il più possibile al fine di evitare ulteriori spese alle persone malate. Siamo soddisfatti che l’amministrazione regionale abbia confermato che la spesa per l’erogazione degli alimenti aproteici è un investimento per risparmiare sui costi della dialisi". Le due associazioni promettono che continueranno a vigilare nelle prossime settimane perché non insorgano ulteriori problemi.

Comments are closed.