SALUTE. Verona, Nas sequestrano 1300 confezioni e 3 cisterne di fitosanitari illegali

Dai Nas nuovi sequestri a tutela della salute. Il Comando Carabinieri del Nas a Cerea, in provincia di Verona, ha infatti sequestrato 1300 confezioni e tre cisterne con prodotti fitosanitari non registrati in Italia e non autorizzati. L’operazione è stata accolta con apprezzamento dal Sottosegretario con delega alla sicurezza alimentare Francesca Martini, che annuncia per la prossima settimana una riunione ad hoc: "Esprimo ancora una volta apprezzamento all’azione svolta dai Carabinieri del NAS nella lotta contro l’uso illegale di prodotti fitosanitari commercializzati da operatori senza scrupoli che mettono a repentaglio la salute pubblica – ha detto Martini – Ho convocato all’inizio della settimana prossima una apposita riunione con il Comando Generale del Nas e con la Direzione competente in materia di sicurezza alimentare per verificare ulteriori interventi, anche di natura legislativa, per rendere ancora più rigorose le norme di commercializzazione di questi prodotti, nel rispetto della normativa comunitaria, e sanzionare penalmente coloro che agiscono illegalmente".

Comments are closed.