SANITA’. Emergenza sangue, SANES invita a scegliere la generosità

L’emergenza sangue sembra aver toccato i massimi storici all’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma. A denunciarlo è l’associazione SANES, dal 1984 a sostegno della struttura, che si associa alla campagna di sensibilizzazione dichiarando il grave stato dei pazienti affetti da malattie ematologiche. Quest’anno- si legge nella nota dell’associazione – l’emergenza è maggiore. Negli anni precedenti, infatti, è stata tamponata grazie alla generosità di alcune regioni italiane come la Toscana o l’Emilia Romagna, che adesso però risentono della stessa crisi.

SANES invita tutti a contattare i suoi volontari per programmare la donazione: il deposito raccolto sarà utilizzabile fino a 42 giorni dal prelievo e permetterà quindi di avere scorte che durino tutto il periodo estivo. Inoltre, l’associazione prevede la consegna del "pacco del donatore", un simpatico ringraziamento verso coloro che accorreranno.

Comments are closed.