SANITA’. Funzionari Aifa indagati per corruzione, Sacconi: al via Commissione d’indagine

Il Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, Maurizio Sacconi, ha disposto l’immediata costituzione di una Commissione d’indagine tecnico-amministrativa sull’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) in relazione ai profili della tutela della salute dei cittadini e a quelli dell’efficienza del sistema interno di procedure e controlli con particolare attenzione alle tipologie di atti oggetto di indagine. La decisione arriva dopo la diffusione della notizia, nei giorni scorsi, dell’emissione di otto ordinanze di custodia da parte della procura di Torino per reato di corruzione.

Compito della Commissione sarà quello di fornire le prime valutazioni nel tempo di una settimana ed un più completo rapporto entro il 31 luglio 2008.

Ieri il Ministro ha sentito i sottosegretari Ferruccio Fazio e Francesca Martini, delegati alle competenze in materia di salute, i quali hanno proceduto ad una prima disamina della situazione venutasi a creare nell’Aifa, organismo pubblico vigilato dal Ministero del quale essi hanno incontrato la presidente del Consiglio di amministrazione, dottoressa Antonella Cinque.

Comments are closed.