SANITA’. Lazio, influenza A: attivati 800 studi medici

Nel Lazio saranno attivati 800 studi medici aperti nove ore al giorno e il sabato mattina per intervenire sull’influenza A. E’ quanto stabilito da un accordo siglato con i medici di famiglia. La vaccinazione, informa la Regione, inizierà non appena avverrà la prima distribuzione prevista tra il 15 ottobre e il 15 novembre. Per il Lazio sono previsti un totale di 1 milione e 600mila vaccinazioni: 800mila nella prima fase autunnale, altri 800mila nella fase invernale.

"Abbiamo siglato il contratto con i medici di famiglia – ha dichiarato il vicepresidente della Regione con delega alla sanità Esterino Montino – che prevede l’attivazione di 800 studi medici, aperti 9 ore al giorno e il sabato mattina".

Comments are closed.