SANITA’. Materno-infantile, al via tavolo permanente Ministero-SIGO

"Apprendiamo con grande piacere che si darà vita nelle prossime ore al tavolo ufficiale permanente di confronto fra il Ministero della Salute e la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) per rispondere in tempo reale allo stato di "allerta" del settore materno-infantile in Italia". E’ quanto rende noto la SIGO secondo la quale è "indispensabile che le Istituzioni, in particolare il Ministero della Salute, passino dalla denuncia, dalla cronaca ad una strategia attiva e risolutiva che coinvolga media, pazienti e professionisti".

"La salute della donna e del bambino è prioritaria per il futuro stesso di un Paese e le conseguenze di un’insufficiente attenzione e di scarsi investimenti potrebbero essere pesantissime ed imprevedibili. Lo dimostra la decisione odierna dell’ONU di destinare a questo obiettivo 40 miliardi di dollari nei prossimi 5 anni. Il primo passo del tavolo sulla ginecologia e l’ostetricia sarà la messa a punto di protocolli per tutelare i cittadini, valorizzare le professionalità sanitarie e riportare serenità fra la popolazione" conclude la SIGO.

Comments are closed.