SANITA’. Piemonte, Regione estende esenzione ticket a over 65 con coniuge a carico

L’Assessorato alla tutela della salute e sanità della Regione Piemonte e le Confederazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil hanno raggiunto oggi un accordo per l’estensione del numero dei cittadini esenti dal pagamento del ticket sui farmaci, tappa importante sulla via di una loro progressiva completa abolizione. L’accordo consiste nell’introduzione di un’ulteriore
fascia di esenzione per gli ultrasessantacinquenni appartenenti a nuclei familiari con coniuge a carico, il cui reddito complessivo non superi i 18 mila e 200 euro l’anno. Tali esenzioni vanno ad aggiungersi a quelle già in vigore. Il provvedimento avrà decorrenza a partire dal 1° novembre 2006.

Comments are closed.