SANITA’. Roma, CODICI fotografa il degrado dell’Ospedale San Giovanni

Questa volta l’occhio del CODICI è caduto sui disservizi dell’ospedale San Giovanni di Roma dove l’Associazione ha segnalato gravi disagi per i cittadini. Nonostante l’Ospedale in oggetto sia provvisto di spazi nuovi e curati – denuncia il CODICI – i nostri operatori si sono imbattuti in percorsi che versano nel totale degrado: sporcizia, rifiuti e mozziconi di sigarette perle rampe di scale e i pianerottoli che portato alle porte di accesso ai reparti".

Sconcerto per la fotografia scattata ha espresso il segretario Nazionale del CODICI, Ivano Giacomelli, che ha affermato: "Le nostre indagini sulla qualità dei servizi sanitari hanno da tempo rilevato enormi rischi di infezioni per i degenti e inseguito all’allarme lanciato dell’Espresso sul degrado del Policlinico Umberto I, ci aspettavamo dei cambiamenti e maggiori controlli in tutti gli ospedali della Capitale".

In realtà la situazione riscontrata – conclude il CODICI – evidenzia una continua sottovalutazione del problema da parte dei vertici delle Amministrazioni pubbliche.

Comments are closed.