SANITA’. Roma, disagi al PS del Policlinico Umberto I. CODICI chiede intervento della Regione

Pronto Soccorso del Policlinico Umberto I di Roma: al collasso per il caldo. Pochi i posti letto disponibile e lunghe le attese per il ricovero dei pazienti. E’ il contenuto di una segnalazione del CODICI che hanno accolto i disagi di una paziente malata oncologica che, recatasi al PS del nosocomio capitolino, ha ricevuto dall’infermiere la notizia: doveva attendere 5 ore per una visita.

I collaboratori dell’associazione hanno evidenziato, inoltre, una situazione critica dovuta soprattutto all’arrivo del grande caldo. Difatti, sono tanti gli anziani che attendono tante ore una visita o il ricovero. Dunque, pochi i posti letto e lunghe le attese. Sono anni che denunciamo tali criticità – dichiara il segretario nazionale del CODICI, Ivano Giacomelli – E quest’ anno sono state numerose le segnalazioni pervenute al CODICI ". Pertanto, CODICI chiede l’intervento urgente della Regione Lazio con un’ispezione ai pronto soccorsi per verificarne efficienza e procedure di ricovero.

L’Associazione approfitta per ricordare lo slogan "RIAPPROPRIAMOCI DELLA SALUTE",con il quale ha promosso una campagna di denunce e segnalazioni di malasanità con l’obiettivo di riportare all’attenzione di tutti la gravissima situazione che si è determinata e su cui vogliamo delle risposte.

Comments are closed.