SANITA’. Spesa farmaceutica, in calo a marzo

Prosegue anche nel mese di marzo 2007 il calo della spesa farmaceutica netta a carico del SSN: dopo il -6,7% di gennaio e il -8,5% di febbraio, il mese di marzo fa segnare un calo del -10%. Lo afferma Federfarma in una nota oggi diffusa. Complessivamente la spesa farmaceutica netta SSN nel primo trimestre del 2007 è diminuita del-8,4%. Il mese di marzo fa registrare anche un forte rallentamento della crescita del numero delle ricette, in aumento solo del +0,5% rispetto a marzo 2007. Complessivamente, nel primo trimestre il numero delle ricette è aumentato del 4,1%.

Il calo di spesa è dovuto alla riduzione del valore medio di ciascuna ricetta (-12,8%), a seguito degli interventi sui prezzi dei medicinali varati dall’Agenzia del Farmaco (taglio selettivo dei prezzi dei farmaci a maggior impatto sulla spesa, in vigore dal 15 luglio 2006, e ulteriore taglio generalizzato del 5% dei prezzi di tutti i medicinali, in vigore dal 1° ottobre 2006).

Comments are closed.