SANITA’. Toscana, presentazione risultati dei progetti di promozione salute

La città di Firenze ospiterà domani una conferenza di presentazione dell’attività di promozione della salute promossa dagli ospedali, dalle aziende sanitarie e dalle associazioni di volontariato della Regione Toscana. Si tratta di un lavoro quinquennale condotto dalla Rete toscana HPH (Health Promoting Hospitals), che a partire dal 2001 ha avviato sei progetti dedicati all’accoglienza, alla lotta al dolore, all’interculturalità, alla sicurezza, alla lotta contro il fumo, all’umanizzazione, alla formazione e all’autovalutazione.

La Rete HPH Toscana è stata creata nel maggio del 2001, con l’adesione al progetto promosso dall’Ufficio Europeo dell’OMS (Organizzazione Mondiale Sanità). Una partecipazione che sancisce una nuova strategia tesa a orientare i sistemi sanitari verso attività operative di diffusione e salvagurdia della salute. In questi cinque anni il progetto ha consentito di diffondere una cultura ospedaliera attenta non solo a offrire qualità nelle prestazioni sanitarie, ma anche di mettere a disposizione dei cittadini, degli operatori e delle comunità nuove capacità di gestione del proprio benessere psicofisico.

In attesa di rinnovare l’adesione alla Rete Internazionale, la Conferenza Regionale che si svolgerà domani presso il Convitto della Calza, intende valutare i risultati raggiunti nei 5 anni , i limiti e le prospettive future, confrontando le esperienze fatte nelle diverse realtà toscane (16Aziende Sanitarie e Ospedaliero-universitarie della Toscana, 35 presìdi ospedalieri, 2.400 operatori e 120 Associazioni di volontariato) e focalizzando l’attenzione sulle strategie da attuare per il prossimo periodo.

Comments are closed.