SCIOPERI. Aerei e treni: si preannunciano giorni difficili

Si preannunciano giorni difficili per quanti hanno deciso di spostarsi utilizzando il trasporto pubblico. Si inizia domani con lo sciopero generale di 24 ore in tutti i comparti del trasporto aereo, sia di volo, sia di terra. L’agitazione, indetta dal sindacato lavoratori intercategoriale (Sdl) verrà a conicidere con quello degli assistenti di volo, già indetto dall’Sdl "contro l’accordo, sottoscritto da Alitalia e dagli altri sindacati confederali ed autonomi, in assenza dell’SdL".

Per avere informazioni sullo stato della situazione si può chiamare il numero verde 800.650055, consultando il sito internet www.alitalia.it nella sezione status del volo oppure, tramite palmare, il sito mobile.alitalia.it.

Sabato, 21 luglio, invece sciopereranno i ferrovieri per 24 ore. I ferrovieri non addetti alla circolazione dei treni sciopereranno, invece, per l’intera giornata di lunedì 23 luglio. La protesta è stata indetta, anche questa volta, per il rinnovo del contratto con regole comuni per tutte le aziende del settore, le clausole sociali, un piano d’impresa finalizzato allo sviluppo, una politica dei trasporti che incentivi il trasporto ferroviario, la salvaguardia del potere d’acquisto degli stipendi.

Comments are closed.