SCUOLA. Il 30 ottobre Sindacati in piazza contro la riforma Gelmini

E’ previsto per oggi pomeriggio il voto finale alla Camera per il decreto legge Gelmini sulla riforma scolastica, sul quale era stata posta la fiducia. Il provvedimento dovrà poi passare al Senato. Ma il decreto sul "maestro unico" e’ stato bocciato dal mondo della scuola che si prepara a scendere in piazza con i sindacati a fine mese.

Tutti i sindacati rappresentativi del settore (Uil, Cisl, Flc-Cgil, Snals-Confsal e Gilda) hanno deciso, infatti, che giovedì 30 la scuola scenderà in piazza a Roma. Dopo l’ultimo tentativo di conciliazione al ministero dell’Istruzione, passaggio ineludibile nelle procedure previste dalla legge per la proclamazione degli scioperi, i sindacati, compatti, hanno annunciato la data della manifestazione.

Comments are closed.