SENTENZA. Rinviato il concorso, Cassazione risarcisce candidato

La prova del concorso viene rinviata? Il candidato va risarcito. LO ha stabilito la Corte di Cassazione che ha reso definitiva la condanna del ministero della Giustizia a 619,75 euro in favore di un’aspirante notaio che ha sostenuto il viaggio fino a Roma per sostenere le prove scritte del concorso notarile poi rinviato. Il disagio, il tempo perso e "la privazione della libertà di movimento" ora le sranno ripagati.

Comments are closed.