SESSIONE CNCU-REGIONI. Il caso Lazio, Michelangeli: “Unica regione con assessorato ad hoc”

"Il Lazio è l’unica regione con un assessorato ad hoc in questo settore". Lo ha sottolineatoMario Michelangeli, Assessore Regionale alla Tutela dei consumatori e semplificazione Amministrativa precisando come solitamente "il tavolo delle regioni è costituito dagli assessori alle attività produttive. Adesso ci stiamo dotando una nuova legge regionale in materia dove si promuoverà sempre di più la rappresentanza del cittadino, si contemplano nuove forme di accesso ai fondi da parte delle associazioni".

Secondo la prima ricerca sui presidi per la tutela dei cittadini-consumatori negli enti locali del Ministero per lo sviluppo economico, FormAutonomie e Formez, presentata nei giorni scorsi a Roma, il Lazio è tra le poche regioni in Italia ad avere presidi a tutela dei consumatori sia a livello regionale, provinciale, e comunale. In particolare, il comune di Roma è stato il primo ad istituire un ufficio a tutela del cittadino e molte sono state le iniziative realizzate per la moderazione del livello dei prezzi dei beni di consumi, quali "RomaSpendeBene" e il "Kit per la scuola".

"Fino ad oggi – ha aggiunto Michelangeli – abbiamo creato un momento di ascolto: presto sarà on line un portale sulla tutela dei consumatori e un contact center un gruppo di lavoro costituito da legali. Altro strumento importante sono gli sportelli: da qui a due mesi prevediamo l’attivazione di 70 punti di consulenza gestiti dalle associazioni dei consumatori. E nel corso della legislatura vorremmo raddoppiare questo obiettivo".

Comments are closed.