SICUREZZA ALIMENTARE. Anche per il 2008 il pollo avrà la sua identità

Anche per tutto il 2008 sarà obbligatorio indicare in etichetta l’origine della carne di pollo in vendita. La proroga di quanto previsto lo scorso 2005 in occasione dell’ermergenza aviaria è contenuta nell’Ordinanza del Ministro della Salute oggi pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale N.48/2008.

"Le disposizioni in materia di etichettatura e, in particolare, l’obbligo di indicare l’origine della carne, rivestono – commenta Coldiretti – un’importanza fondamentale, in quanto, garantendo la completa tracciabilità del prodotto, agevolano il sistema dei controlli e tutelano la salute dei consumatori ed il loro diritto alla corretta informazione, che si sostanzia nella trasparenza delle indicazioni riportate in etichetta".

LINK: L’Ordinanza

 

Comments are closed.