SICUREZZA ALIMENTARE. Dalla Forestale nuovi agenti per la lotta all’agropirateria

In arrivo nuove forze della Forestale in difesa della sicurezza alimentare. Inizierà infatti il primo ottobre, presso la Scuola del Corpo Forestale dello Stato di Cittaducale, il prossimo Corso di formazione di 188 allievi agenti che opereranno nella tutela del comparto agroalimentare e del patrimonio naturale e paesaggistico nazionale. "Come abbiamo promesso, stiamo operando concretamente per garantire ai cittadini sempre maggiore sicurezza alimentare – ha commentato il Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Luca Zaia – Per questo sarà presto operativa una nuova squadra di 188 agenti forestali, altamente specializzata e pronta ad assicurare controlli più efficaci e capillari sul territorio, affinché sulle nostre tavole arrivino prodotti sani e sicuri".

"I nuovi Forestali – ha detto il Ministro – effettueranno controlli su tutta la filiera, dalla produzione in campo, alla semina, all’utilizzazione della materia prima, alla sua trasformazione e distribuzione per il consumo. Al Corpo forestale dello Stato viene affidata anche l’attività volta a contrastare il fenomeno della contraffazione dei prodotti Dop, Igp e Stg, (agropirateria) che provoca danni ingenti all’agricoltura e all’industria alimentare italiana, per garantire una maggiore sicurezza dei cittadini e contrastare le frodi commesse ai danni dei consumatori e della Comunità Europea".

Comments are closed.