SICUREZZA ALIMENTARE. De Castro firma decreto su controllo vini di qualità

Il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Paolo De Castro, ha firmato oggi il Decreto concernente la vigilanza sul controllo della produzione dei vini di qualità prodotti in regioni determinate (V.Q.P.R.D.). Alla base di tale provvedimento si pone la volontà di orientare anche il "sistema vino a denominazione" verso il modello già in essere per le Dop e Igp, e basato sul sistema del controllo ad opera di organismi terzi, e sulla vigilanza quale competenza dell’autorità pubblica. In questo senso è obiettivo del Ministro attuare nei tempi più rapidi possibili il necessario adeguamento della legge n. 164/92. Tali modifiche andranno stabilite per i VQPRD considerando la definizione di un percorso con tempi predeterminati, che permettano i necessari adeguamenti da parte dei Consorzi e dei soggetti terzi responsabili dei controlli.

Nelle more di tale riforma strutturale del sistema dei controlli e delle norme relative, il decreto odierno individua quale Autorità preposta alla vigilanza sui Consorzi di tutela incaricati al controllo, l’Ispettorato Centrale Repressione Frodi.

Comments are closed.