SICUREZZA ALIMENTARE. Enzimi, aromi e additivi, le proposte della Commissione Ue

Un’unica procedura di autorizzazione per l’adozione di enzimi, aromi e additivi nell’industria alimentare, sulla base delle valutazioni scientifiche fornite dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare. E’ quanto prevede il pacchetto di proposte legislative approvato nei giorni scorsi dalla Commissione europea in tema di sicurezza alimentare. Per quanto riguarda gli enzimi la proposta prevede nuove regole sulla valutazione, autorizzazione e controllo delle sostanza, sulla redazione di una lista positiva e sull’etichettatura finale.

Una lista positiva è prevista anche per gli additivi per i quali si prevedono aggiornamenti per le etichette. Per gli aromi previste invece norme più chiare in particolare per l’indicazione della percentuale massima concessa di sostanze "indesiderate".

 

Comments are closed.