SICUREZZA ALIMENTARE. L’obesità si combatte con i mercati contadini

L’abbandono della dieta mediterranea e il crollo dei consumi di frutta e verdura, è una delle cause principali di obesità e sovrappeso. In Italia un ragazzo su tre è coinvolto. L’alimentazione e gli stili di vita non corretti influiscono in modo negativo sulla crescita dei ragazzi. I principi della sana alimentazione e così la dieta mediterranea, stanno via via scomparendo a favore, purtroppo, dei cibi "spazzatura" grassi e ricchi di zucchero. Anche gli stili di vita cambiano, favorendo ben poco l’attività fisica verso la sedentarietà. I mercati contadini si stanno sviluppando a macchia d’olio in tutte le città (www.mercatidelcontadino.it). Ritornano così le tradizioni contadine sperando che possano stimolare il consumatore verso un acquisto di prodotti del territorio, di stagione e sicuri.

In America già 20 anni fa, per prevenire il crescente fenomeno dell’obesità, sono nati i farmers market, mercati in cui i contadini vendono i loro prodotti direttamente al consumatore. In Italia, con un decreto in vigore da Gennaio 2008, si stanno sviluppando i mercati contadini. Questi mercati, grazie al rapporto diretto produttore-consumatore (filiera corta) sono simbolo di genuinità, gusto e risparmio.

Comments are closed.