SICUREZZA ALIMENTARE. Ministro Zaia istituisce un Comitato di Garanzia per controlli sul Brunello

Per salvaguardare una delle più note produzioni di vino italiane, il ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Luca Zaia ha istituito oggi un Comitato di Garanzia per coordinare e provvedere alle attività di controllo sulla produzione del vino Brunello da Montalcino. Il decreto di Zaia ha nominato 3 esperti cui affidare il compito di verificare la piena rispondenza tra Piano dei Controlli e immissione del prodotto al consumo: Riccardo Ricci Curbastro, presidente di Federdoc, la Federazione che associa tutti i consorzi di tutela del vino; Vasco Boatto, docente di Economia agraria all’Università di Padova e direttore del corso di Enologia presso lo stesso ateneo, nella sede di Conegliano Veneto; Fulvio Mattivi, responsabile del laboratorio di analisi dell’Istituto di San Michele all’Adige, in provincia di Trento. In una nota si legge che "qualora il Comitato dovesse individuare non rispondenze o problemi specifici legati al prodotto, dovrà proporre al Ministro e alle autorità competenti interventi straordinari per assicurare il pieno rispetto delle regole".

Comments are closed.