SICUREZZA ALIMENTARE. Unc pubblica Unità didattica dedicata

L’Unione Nazionale Consumatori con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha pubblicato l’Unità didattica "La qualità si vede: pensata per gli studenti delle medie inferiori in considerazione del fatto che nelle scuole non esistono ancora (tranne rare eccezioni) programmi di educazione alimentare, più volte auspicati dall’Unione Europea, la pubblicazione vuole essere una guida semplice per orientarsi fra le regole della qualità e dell’etichettatura alimentare ed in particolare per comprendere il significato delle denominazioni d’origine e qualità, come DOP, IGP e STG. Sarà un utile strumento di esercitazioni didattiche collegate ad un Concorso a premi per gli studenti stessi. L’Unità didattica è stata inviata a tutte le 7.010 scuole medie inferiori del Paese in molte migliaia di copie".

"Fare la spesa alimentare ormai è diventata una professione. Le norme che disciplinano la produzione e l’etichettatura sono ormai così tante e intricate che il consumatore dovrebbe svolgere uno studio approfondito prima di fare una scelta consapevole", dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori.

"Anche se il consumatore, negli ultimi anni, è diventato più attento e consapevole -conclude Dona- spesso non conosce le normative che disciplinano gli alimenti e che permettono una scelta più ragionata grazie alla lettura dell’etichetta, ovviamente anche in rapporto al prezzo".

PDF: La pubblicazione

Comments are closed.