SICUREZZA STRADALE. Aci presenta Obiettivo 2010

Un milione di firme per impegnare il governo italiano e, a livello internazionale, Onu e G8, a varare un piano quadriennale di interventi per dimezzare le vittime degli incidenti stradali entro il 2010, rispetto ai livelli del 2001. E’ uno degli ambiziosi obiettivi che l’Aci si e’ posta per la prima settimana mondiale della Sicurezza Stradale che si terrà dal 23 al 29 aprile. La campagna ”Obiettivo 2010, un traguardo per la vita” e’ stata presentata oggi dal presidente dell’Aci Franco Lucchesi, secondo il quale ”La sicurezza stradale e’ un’emergenza mondiale. Non e’ piu’ possibile stare a guardare e continuare a parlare di fatalita’. Sappiamo tutti – ha aggiunto – che non si tratta di fatalita’ e che, al contrario, la maggior parte degli incidenti possono essere evitati. Quindi dobbiamo intervenire subito. C’e’ bisogno di una politica globale e di forti investimenti in favore della sicurezza e della formazione delle persone”

Comments are closed.