SICUREZZA STRADALE. Aprile è il mese dei rischi di alcol e droga alla guida. Campagna informativa

"Dopo il ballo lo sballo, e dopo lo sballo lo schianto". E’ forte lo slogan scelto da Autostrade per l’Italia per sensibilizzare, soprattutto i giovani automobilisti, sui gravi pericoli collegati all’uso dell’alcol e della droga. L’iniziativa fa parte della campagna informativa "I 12 mesi della Sicurezza Stradale" a cui partecipano, insieme ad Autostrade per l’Italia, i partner della Consulta per la Sicurezza – Polizia Stradale, le Associazioni dei Consumatori Adiconsum, Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori, Asaps, Quattroruote – il CCISS, RTL 102.5.

Aprile è il mese dedicato ai rischi dell’alcol e, grazie alla collaborazione tra Autostrade per l’Italia, Autogrill, Airest, Chef Express, Finifast, My Chef e Sarni, saranno distribuiti alcol test gratuiti in tutte le 216 Aree di Servizio della rete di Autostrade, durante tutti i week-end di Aprile ( venerdì, sabato e domenica), di giorno e di notte.

Da recenti studi è emerso che il 30% degli incidenti gravi è causato da soggetti sotto l’effetto dell’alcol. E’ bene sottolineare che anche una quantità modesta di alcol genera una diminuzione della prontezza dei riflessi, l’alterazione delle capacità visive, una riduzione della concentrazione ed una diminuzione della percezione del rischio: si sopravvalutano le proprie capacità e ci si sente particolarmente sicuri. Da ciò scaturiscono sorpassi e manovre azzardate, la tendenza ad occupare il centro della strada, ad essere più facilmente abbagliati dai fari delle auto che giungono in senso contrario, ad avvertire il clacson in ritardo e a percepire malamente i segnali sulla strada: insomma il comportamento di chi è sotto effetto dell’alcol e della droga è inadeguato, pericoloso ed imprevedibile.

"Questa iniziativa si aggiunge a quanto già da tempo abbiamo messo in atto per combattere l’uso dell’alcol alla guida – dichiara il Condirettore Generale di Autostrade per l’Italia, Lorenzo Lo Presti – infatti nelle nostre Aree di Servizio, contraddistinte dal marchio Sosta Amica, grazie all’adesione dei partner commerciali ad uno specifico protocollo di responsabilità sociale, è vietata la vendita e la distribuzione di superalcolici. Per la vostra sicurezza in auto il nostro consiglio, rivolto soprattutto ai giovani, è quello di evitare di bere alcolici e di non assumere sostanze stupefacenti prima di mettervi alla guida!"

Comments are closed.