SICUREZZA STRADALE. Ass. Bastaunattimo propone: sanzioni anche per chi fuma

Sanzionare chi fuma mentre è al volante. E’ la proposta avanzata dalla campagna Bastaunattimo per fermare le stragi sulle strade italiane. A parlare sono il portavoce, Carmelo Lentino, e Gianluca Melillo, Consigliere: il Forum Nazionale dei Giovani (una delle associazioni promotrici), che precisano: "Come è vietato l’utilizzo del cellulare in auto, sarebbe opportuno sanzionare anche chi fuma mentre è al volante. Servono sanzioni esemplari perché il grado di disattenzione causato dalla sigaretta è certamente uguale, se non superiore. È stato introdotto nel nuovo codice della strada britannico, e riteniamo che anche in Italia serva una maggiore punizione contro i comportamenti scorretti tenuti dalle persone alla guida".

"Gli incidenti stradali fatali dovuti alla disattenzione del guidatore – continuano – e alla non osservanza delle norme del codice, sono in spaventoso aumento. Ogni giorno in Italia si verificano in media oltre 600 incidenti stradali, il 90% è causato dal comportamento scorretto del conducente alla guida del veicolo. In particolare, ed è questo il dato che ci deve fare riflettere, ben più del 15% del totale delle cause è rappresentato dalla guida distratta. Per il guidatore occorre un decalogo di regole per un guida che possa essere sicura per se ed anche per gli altri. Proprio al fine di raggiungere questo obiettivo – conclude la nota – riteniamo indispensabile una norma di questo genere, che arrivi a rendere il comportamento del guidatore più accorto e sicuro e, un modo per arrivare a questo risultato, può senz’altro essere anche il divieto di fumare mentre si guida".

La campagna, nata con l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi alla sicurezza stradale, è promossa da due associazioni: AssoGiovani e Forum Nazionale dei Giovani. Tra le iniziative organizzate tappe in tutta Italia con la presenza presso discoteche, feste o scuole con distribuzione di materiale informativo della campagna, collaborazione con Federazioni sportive per la divulgazione del messaggio, realizzazione di un concorso a premi, rivolto ai giovani sotto i 35 anni, per la realizzazione dello spot video della campagna.

LINK: Bastaunattimo

Comments are closed.