SICUREZZA STRADALE. Autovelox, segnalazione deve rispettare distanze

I cartelli che indicano la presenza degli autovelox devono essere posizionati non meno di 150 metri prima del dispositivo. Lo ha confermato il Giudice di Pace di Empoli che ha annullato due verbali in cui si contestava l’eccesso di velocità ad un conducente. In entrambi i casi il conducente, supportato dai legali della Confconsumatori, ha dimostrato che i cartelli erano posizionati solo 70 metri prima degli autovelox. Secondo la Confconsumatori, si trattava di una palese violazione delle recenti circolari del Ministero dei Trasporti che prescrivono una distanza minima, nelle strade extraurbane, di almeno 150 metri e contro una nota sentenza della Cassazione addirittura fissava la distanza dei cartelli a 400 metri prima dell’autovelox.

La Confconsumatori di Pistoia può essere contattata per assistenza e per segnalare abusi al numero 327.2050722 o via mail all’indirizzo, confconsumatoript@libero.it.

Comments are closed.