SICUREZZA STRADALE. Campagna informativa, il mese di ottobre è dedicato all’asfalto drenante

La campagna informativa "I 12 mesi della Sicurezza Stradale" a cui partecipano, insieme ad Autostrade per l’Italia, i partner della Consulta per la Sicurezza – Polizia Stradale, le Associazioni dei Consumatori Adiconsum, Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori, Asaps, Quattroruote – il CCISS, RTL 102.5, dedica il mese di ottobre all’asfalto drenante, elemento di straordinaria importanza quando si è alla guida in caso di pioggia. Oggi l’asfalto drenante compre l’81,9% della rete di Autostrade per l’Italia mentre 10 anni fa, prima della privatizzazione dell’azienda, copriva soltanto il 15%. La copertura può considerarsi ormai completata, se si escludono i tratti di montagna, dove l’asfalto drenante aumenterebbe la probabilità di presenza di ghiaccio nei periodi caratterizzati da temperature più rigide.

Autostrade per l’Italia considera la copertura di asfalto drenante un impegno prioritario per via del suo impatto sulla sicurezza degli automobilisti: non solo migliora la visibilità in caso di pioggia, ma elimina il rischio di Aquaplaning (cioè lo slittamento sull’acqua stessa). E’ necessario però mantenere sempre alta l’attenzione e non abbassare il livello di prudenza nelle giornate di pioggia, rispettando sempre i limiti imposti dalla legge, viaggiando in autostrada ad una velocità non superiore ai 110 km/h. In occasione dell’arrivo della stagione autunnale Autostrade per l’Italia ricorda a tutti gli automobilisti di guidare con la massima prudenza e di informarsi sempre – in particolar modo nelle giornate di mal tempo- sulle condizioni meteo e sullo stato del traffico e della rete.

La campagna informativa "I 12 mesi della sicurezza stradale" è finalizzata ad informare i clienti, durante tutto il corso del 2011, sulle principali cause di incidentalità e mortalità, a sfatare i luoghi comuni e a suggerire i corretti comportamenti di guida per viaggiare in sicurezza e prevenire gli incidenti.

 

Comments are closed.