SICUREZZA STRADALE. Condanne aspre per automobilisti ubriachi. Proposta di Forza Italia alla Camera

Condanne più dure per chi si mette al volante da ubriaco o dopo aver assunto stupefacenti: è quanto chiede Gabriella Carlucci di Forza Italia in una proposta di legge alla Camera che inasprisce le sanzioni per chi guida mettendo in pericolo la vita propria ed altrui. Il testo, composto di un solo articolo, eleva le sanzioni detentive e pecuniarie attualmente previste dal codice della strada per la guida sotto l’influenza dell’alcool, introducendo tra le cause di punibilità anche la guida in stato di alterazione per uso di droghe. In particolare, il massimo della multa raggiunge i 3.000 euro dagli attuali mille, mentre la reclusione sale a un periodo tra i sei mesi ed un anno; attualmente, invece va da uno a sei mesi.

Comments are closed.