SICUREZZA STRADALE. Donne al volante pericolo costante? Non più. Arriva la “scatola rosa”

Donna al volante pericolo costante. Il tanto rinomato proverbio potrebbe finalmente andare in pensione. Stando ai dati emersi dalla terza edizione della Guida alla sicurezza stradale promossa da Viasat Group e presentata questa mattina a Roma, infatti, nonostante i luoghi comuni le donne hanno un’esposizione al rischio di incidente minore rispetto agli uomini.

Negli ultimi tempi però le donne vittime di incidenti stradali stanno crescendo: nel 2005 si sono registrate 1.158 vittime di sesso femminile (+2,2% rispetto al 2004) e nel 2006 il dato è cresciuto ulteriormente del 10%. E’ pensando alla sicurezza delle donne che la Fondazione ANIA per la sicurezza Stradale, in collaborazione con Viasat, ha realizzato la "pink box". La "scatola rosa" è un dispositivo tecnologico per rispondere ai rischi che il gentil sesso corre alla guida: dal semplice guasto meccanico a incidenti più gravi ma anche per difendersi da aggressioni e atti di violenza.

"La pink box – ha spiegato il segretario generale della Fondazione Ania nella Guida – oltre a registrare la dinamica dei sinistri ha come funzione quella di consentire, attraverso un pulsante all’interno dell’abitacolo e un telecomando al di fuori dello stesso, di avvisare la Centrale Operativa affinché la stessa verifichi con l’utente se effettuare un intervento di assistenza meccanica o se invece bisogna allertare le forze dell’ordine".

Lanciata al Motor Show di Bologna lo scorso anno, la scatola rosa è stata distribuita e installata gratuitamente in quella sede a 500 donne. Altre 1500 pink box verranno assegnate attraverso un percorso virtuale realizzato all’interno del portale smANIA di sicurezza. Registrandosi al sito, all’interno del quale è possibile anche fare un percorso didattico di guida virtuale con un simulatore, si partecipa ad una graduatoria nazionale: le prime 1500 donne avranno la possibilità di montare sulla propria auto la scatola rosa e le prime 100 usufruiranno anche di un corso di guida sicura.

LINK: registrati per la scatola rosa

di Laura Muzzi

Comments are closed.