SICUREZZA STRADALE. Patente a punti, Camera: foglio rosa a 16 anni

Il foglio rosa potrà essere richiesto un anno prima della maggiore età richiesta oggi, ossia a 16 anni, da chi ha già il patentino per la guida dei motorini. Per il conseguimento della patente B sarà anche necessario svolgere esercitazioni di guida con le autoscuole in autostrada o in strade extraurbane con almeno due corsie per ogni senso di marcia e nelle ore notturne. È questo il contenuto di uno degli emendamenti alle modifiche del codice della strada approvati questo pomeriggio dall’Aula della Camera.

Un altro emendamento approvato dalla Camera prevede multe più salate per chi trucca i "cinquantini" aumentandone la velocità, e per chi fabbrica o vende ciclomotori che superano il limite dei 45 km all’ora. La multa andrà dai 1.000 ai 4.000 euro di sanzione amministrativa per questi ultimi, mentre per chi li modifica successivamente la sanzione andrà dai 148 ai 594 euro.

Per chi supera i limiti di velocità di 40 km/h la sanzione potrà arrivare a 1.500 euro con sospensione della patente di sei mesi; per chi supera il limite di 60Km/h, invece, fino a circa 7 mila euro e sospensione della patente per dodici mesi. Sarà revocata, invece, oltre i 60 km/h. I limiti di velocità potranno essere accertati, oltre che con gli autovelox, anche con strumenti che calcolano la velocità media su dei tratti di strada.

L’esame del disegno di legge proseguirà oggi alla Camera: una volta approvato, il testo dovrà comunque passare poi al Senato.

Comments are closed.