SICUREZZA STRADALE. Polizie stradali europee: un milione di controlli contro “Alcool and Drug”

Almeno un milione di controlli per accertare la guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di stupefacenti: è l’obiettivo della campagna "Alcool and Drug", lanciata dal network delle Polizie stradali europee Tispol, che si chiuderà domenica prossima. L’Italia è rappresentata dal Servizio di Polizia stradale del ministero dell’Interno, che ha predisposto controlli su tutto il territorio nazionale con l’uso di precursori ed etilometri. I controlli comprenderanno anche i conducenti di veicoli pesanti e commerciali. L’iniziativa comprenderà anche posti di controllo transfrontalieri congiunti con le Polizie Stradali di Francia, Svizzera, Austria e Slovenia.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di ridurre il numero degli incidenti e delle vittime della strada. La rete di cooperazione tra Polizie stradali Tispol, cui oggi aderiscono 29 Paesi europei tra Stati Membri e Paesi appartenenti allo Spazio Comune dell’Unione, è nata nel 1996 per armonizzare le attività di prevenzione, informazione e controllo e dunque migliorare gli standard della sicurezza stradale.

Comments are closed.