SICUREZZA. Cipe sblocca 358 mln di euro per le scuole, commento di Cittadinanzattiva e Legambiente

"Consideriamo importante la delibera del CIPE per l’utilizzo di 358 milioni di euro da destinare ad interventi urgenti in 1700 scuole. Un risultato che attendevamo da tempo". E’ quanto affermano in una nota congiunta, Cittadinanzattiva e Legambiente, che continuano però a chiedere: un controllo serrato sull’andamento dei lavori relativi alle 1.700 scuole beneficiarie di questo primo stanziamento nonché il completamento rapido dell’Anagrafe dell’Edilizia scolastica e quello della Mappatura degli elementi non strutturali e l’accessibilità di questi dati in modo che le famiglie italiane possano conoscere le reali condizioni degli edifici scolastici frequentati dai propri figli.

Cittadinanzattiva e Legambiente chiedono, ancora, la trasparenza sui criteri utilizzati nell’individuazione di questa prima tranche di interventi e una maggiore celerità nello stanziamento del secondo stralcio di fondi pari a circa 400 mila euro. Cittadinanzattiva sottolinea, inoltre, con soddisfazione che nell’elenco delle 1700 scuole finanziate sono state inserite ben 7 individuate dalla stessa associazione a seguito dei monitoraggi effettuati con la campagna Impararesicuri o di segnalazioni ricevute da cittadini.

Comments are closed.