SICUREZZA. Da oggi anche in Italia obbligatorio il passaporto individuale per i minori

Da oggi anche in Italia i minori devono possedere un passaporto individuale e non possono più essere iscritti sul documento del genitore. In questo modo l’Italia si adegua alle norme comunitarie che garantiscono un più elevato grado di sicurezza per i minori che viaggiano. Dunque con l’approvazione del decreto legge 135/2009 si sancisce, anche in Italia, l’obbligatorietà del passaporto individuale per i minori; il passaporto avrà una durata temporale differenziata a seconda dell’età del bambino: sarà valido tre anni per i minori da zero a tre anni, cinque anni per i minori di età compresa tra i tre e i diciotto anni, a breve si aggiungerà anche la rilevazione delle impronte per i maggiori di anni 12. Restano validi comunque, fino alla scadenza, i passaporti contenenti l’iscrizione di minori rilasciati fino ad oggi e fino al 15 dicembre verranno evase tutte le richieste di iscrizione del figlio minore sul proprio passaporto pervenute fino a ieri.

Comments are closed.