SICUREZZA. Domani a Roma la finale di Champions League, prese misure di sicurezza

In occasione della finale di Champions League Manchester United – Barcellona che si giocherà domani 27 maggio allo Stadio Olimpico di Roma, il prefetto della Capitale Giuseppe Pecoraro ha emanato un’ordinanza per garantirne lo svolgimento in sicurezza. Queste le misure individuate:

  • dalle ore 17 del 26 maggio 2009 alle ore 6 del 28 maggio, nei municipi I, II, III, XVII e XX, divieto di vendita di alcolici e superalcolici in contenitori di vetro;
  • dalle ore 17 alle ore 23 del 26 maggio 2009, divieto di vendita per asporto di alcolici e superalcolici;
  • dalle ore 23 del 26 maggio alle ore 6 del 28 maggio 2009, divieto di vendita e somministrazione di alcolici e superalcolici;
  • divieto di immettere contenitori in vetro o lattina nell’area soggetta all’interdizione del traffico e della sosta nei pressi dello Stadio Olimpico.

I divieti sono estesi all’interno delle stazioni di metropolitana e ferroviarie si Roma e alla stazione di Civitavecchia. Il provvedimento è stato adottato a seguito di una riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica alla quale hanno partecipato anche rappresentanti dell’Uefa (Union des Associations Européennes de Football), della Figc (Federazione italiana gioco calcio) e del Coni (Comitato nazionale olimpico italiano).

Comments are closed.