SICUREZZA. Farmacia più sicure grazie accordo Ministero Interno-Federfarma

Ieri è stato siglato un accordo tra il Ministero dell’Interno e Federfarma che prevede l’installazione nelle farmacie che vogliano aderire, di impianti di videoripresa antirapina collegati direttamente con le Questure. L’accordo stabilisce i criteri generali di collaborazione in tema di videoallarme antirapina e individua una procedura standardizzata per realizzare in modo omogeneo a livello nazionale i collegamenti tra farmacie e sale operative della Questura; queste riceveranno in tempo reale le immagini della rapina in corso grazie all’attivazione del sistema tramite il pulsante di un telecomando.

L’immediata identificazione del rapinatore mediante il sistema di videosorveglianza collegato con le Forze di Polizia ha consentito nel 2009, in città come Milano, dove tale sistema è già funzionante, numerosi arresti e la diminuzione del 39% del numero di rapine rispetto all’anno precedente.

Comments are closed.