SICUREZZA. Giocattoli e fuochi d’artificio, da UNI e CEI le istruzioni per feste sicure

Giocattoli, addobbi natalizi, regali tecnologici, fuochi d’artificio: bisogna sempre avere occhio alle etichette e al rispetto delle norme di sicurezza. A ricordare le norme che regolano la sicurezza dei prodotti natalizi sono i due enti normatori nazionali, l’UNI (l’Ente nazionale italiano di unificazione) e il CEI (Comitato elettrotecnico italiano).

Giocattoli… in sicurezza

Per i giocattoli, ricordano i due enti, è importante controllare che:

– i giocattoli non abbiano spigoli vivi e bordi taglienti;
– le parti sporgenti che comportano rischi di perforazione siano protette;
– i meccanismi di apertura e chiusura abbiano dei dispositivi di bloccaggio automatico per evitare lo schiacciamento accidentale;
– le eventuali molle e gli altri meccanismi in movimento non siano accessibili alle dita;
– le cuciture e le parti applicabili siano resistenti agli strappi;
– i giocattoli da portare alla bocca e quelli con piccole parti che si possono staccare devono avere dimensioni tali da non poter essere ingeriti dal bambino;
– i giocattoli nei quali i bambini possono entrare (tende, casette, ecc) abbiano fori di ventilazione e porte apribili con sforzo minimo.

Prima di acquistare un giocattolo è indispensabile controllare che riporti la marcatura CE e il numero della norma europea di riferimento. Un aiuto è rappresentato da avvertenze e istruzioni per l’uso dei giocattoli (che devono essere confezionate insieme ad esso o stampate sulla confezione) oltre alle indicazioni per il montaggio e la manutenzione e gli avvertimenti sulla fascia di età dei bambini utilizzatori (obbligatorie se il gioco è destinato ai bambini di età inferiore ai 3 anni). Le avvertenze devono essere scritte nella lingua ufficiale del Paese di utilizzo, dovrebbero rimanere leggibili per tutta la durata prevedibile del giocattolo e non riportare troppi dati non pertinenti o non necessari che possano confondere il consumatore.

Fuochi d’artificio…senza pericoli

Per la sicurezza di tutti coloro che desiderano festeggiare la fine dell’anno con fuochi pirotecnici, UNI consiglia di comprare i fuochi d’artificio solo in negozi autorizzati, di scegliere sempre prodotti in confezioni sigillate, che riportino i dati del produttore o dell’importatore o del distributore e le istruzioni di sicurezza.

Secondo le norme UNI EN 14035, i fuochi d’artificio da divertimento sono sicuri se:
– non possono accendersi accidentalmente per frizione o sfregamento, o per urto;
– la quantità di materie attive è conforme ai parametri previsti per quel tipo di prodotto;
– l’effetto pirotecnico è ritardato di alcuni secondi dall’accensione;
– le eventuali fiamme si devono autoestinguere;
– gli effetti devono essere contenuti entro i limiti previsti per quel prodotto.

Come festeggiare in sicurezza? Ecco alcuni consigli pratici:

– usa solo fuochi d’artificio legali
– non acquistarne su bancarelle o mercatini ma solo nei negozi autorizzati
– accendili all’aperto
– rispetta la distanza di sicurezza indicata
– in caso di mancato funzionamento non tentare di riaccendere l’artifizio e non raccoglierlo
– allontanati immediatamente dopo aver accesa la miccia
– accendere la miccia allungando il braccio, tenendo lontano il busto e in particolare il viso
– non puntare mai contro persone
– leggi sempre le istruzioni di utilizzo
– allontanati da possibili fiamme libere di qualsiasi tipo (sigarette, candele…)
– tieni gli artifizi pirotecnici lontani dal corpo (mani, occhi, gambe) e non tenerli in tasca.

Comments are closed.