SICUREZZA. Incendi, 236 roghi e oltre 6.000 chiamate al Corpo Forestale

Mezzi e personale del Corpo forestale dello Stato sono stati impegnati nella giornata di ieri in 236 incendi divampati in tutta la Penisola. La Centrale Operativa Nazionale del Corpo forestale dello Stato ha ricevuto, dalla mezzanotte alle ore 17.30 di oggi, più di 6000 chiamate al numero di emergenza ambientale 1515.

Secondo i dati della Forestale, il numero più alto di incendi è stato registrato in Campania, che è stata la regione più colpita dalle fiamme con (106) roghi, seguita dalla Calabria con (97), dalla Puglia con (15), dalla Basilicata e dal Lazio con (8), dalle Marche e dal Molise con (1).
Le province più colpite dalle fiamme sono state Salerno con (65) incendi, Avellino con (27), Reggio Calabria con (25), Foggia con (13), Caserta con (7) e Benevento con (6).

La Forestale ricorda ai cittadini il numero di emergenza ambientale 1515, gratuito e attivo tutti i giorni 24 ore su 24, al quale si può segnalare la presenza di incendi. E’ attivo lo 064741360, il nuovo numero di emergenza che i cittadini possono utilizzare per denunciare chi dà fuoco ai boschi o per segnalare eventuali comportamenti sospetti in tal senso.

Comments are closed.