SICUREZZA. Sicurezza elettrica impianti domestici, UNC: “Bene la campagna Famiglia Fuorinorma”

Ogni abitazione possiede un impianto elettrico ed è bene, almeno per chi ci abita, assicurarsi che esso sia sicuro e a norma. Non sempre questo accade e per questo PROSIEL (l’Associazione che promuove la sicurezza elettrica in Italia) ha lanciato la campagna "Famiglia Fuorinorma". "Un’importante iniziativa per educare i consumatori alla conoscenza e al rispetto delle più semplici norme sulla sicurezza elettrica degli impianti domestici". Sono le parole di apprezzamento per la campagna di Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC); l’Associazione è da sempre impegnata nel sensibilizzare i consumatori, a partire dai più piccoli, su queste temi, anche come socio attivo di PROSIEL.

"La prima garanzia di sicurezza – prosegue Dona – è la prevenzione: per questo è importante conoscere le norme da rispettare nell’installazione degli impianti elettrici e i rischi che si corrono in caso di anomalie". La campagna, che ha come protagonista una famiglia i cui membri ignorano le più semplici regole di sicurezza, invita i consumatori a rivolgersi sempre ad installatori abilitati, in possesso di un patentino che ne attesti le competenze, anche per le manovre meno complicate. Sul sito www.famigliafuorinorma.it è inoltre possibile eseguire il test di autodiagnosi del proprio impianto elettrico. "Se non vogliamo rischiare di entrare tutti a far parte della ‘Famiglia Fuorinorma’ – conclude Dona – è bene informarsi correttamente ed evitare che errori grossolani mettano a rischio la nostra incolumità e quella di chi ci sta accanto".

Comments are closed.