SICUREZZA. Sisma in Abruzzo, l’UNICEF Italia stanzia 100 mila euro per i bambini

Uno stanziamento di 100 mila euro per i bambini abruzzesi arriva dall’UNICEF Italia. L’iniziativa è stata annunciata dal presidente Vincenzo Spadafora: "In questo momento tragico per le popolazioni dell’Abruzzo e per la città dell’Aquila, desidero esprimere non solo il dolore a nome di tutti gli operatori dell’UNICEF in Italia, ma anche la volontà di fornire un nostro aiuto concreto, in modo particolare ai bambini e alle bambine abruzzesi colpiti in queste ore dal terremoto". I bambini, prosegue Spadafora, "hanno da subito bisogno dei soccorsi e degli aiuti necessari per sopravvivere in queste prime ore, ma anche di tornare alla loro vita normale, alle loro scuole, al quotidiano. È per questo che l’UNICEF Italia si impegna ad inviare un contributo di 100 mila euro per garantire le esigenze primarie dei bambini abruzzesi".

Comments are closed.