SOCIETA’. 10 dicembre, Giornata mondiale dei Diritti umani

Oggi 10 dicembre si celebra la Giornata internazionale dei Diritti umani, per ricordare la "Dichiarazione Universale dei Diritti Umani", firmata a Parigi nel 1948 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Si tratta di un documento di 30 articoli, che costituisce la prima Dichiarazione di carattere universale sui principi fondamentali dei diritti umani inalienabili e che ha probabilmente avuto, "l’impatto sul genere umano più significativo di qualsiasi altro documento nella storia moderna".

"I diritti umani – si legge nel messaggio del segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon – rappresentano le fondamenta di libertà, pace, sviluppo e giustizia e il cuore dell’attività delle Nazioni Unite nel mondo. Questa Giornata internazionale dei Diritti Umani è un’occasione per rendere omaggio al coraggio e ai risultati raggiunti ovunque dai difensori dei diritti umani impegnandoci a fare di più per salvaguardarne il lavoro".

Il tema di quest’anno è la lotta, attraverso la difesa dei diritti umani, alla discriminazione. L’Unione europea sottolinea il suo forte impegno a fare di più per promuovere e difendere i diritti umani in tutto il mondo. Il sostegno ai difensori dei diritti è un elemento chiave della politica dell’UE in materia di diritti nella sua azione esterna. Attualmente sono oltre 1000 i progetti finanziati dal EIDHR (Strumento europeo per la democrazia ei diritti umani) in oltre 100 paesi.

 

Comments are closed.