SOCIETA’. 17 marzo, CCIAA Milano: italiani conoscono Mameli e Dante ma solo 60% sa numero abitanti

Gli italiani sanno che Goffredo Mameli è il padre dell’inno nazionale (95,1% degli intervistati), che l’anno dell’Unità d’Italia è il 1861 (92,2%), che il padre della lingua italiana è Dante Alighieri (89,6%), che il 17 marzo sarà festa nazionale solo quest’anno (83,6%) e che Cristoforo Colombo è partito la prima volta per l’America nel 1492 (85,5%). Di contro, fra gli argomenti che meno conoscono, c’è il fatto che in Slovenia si può usare l’euro (53,1%), che le città più popolose sono Roma, Milano, Napoli, Palermo, Torino (56,1%), che gli abitanti in Italia sono 60 milioni (60,7%) e che gli Stati che compongono l’Unione europea sono 27 (68,3%). È quanto rende noto la Camera di Commercio di Milano che ha fatto un’indagine su oltre 2000 operatori economici milanesi e lombardi in vista della celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Gli italiani sono buoni viaggiatori, ma al Nord conoscono meglio Parigi e Londra del Sud Italia: "Tra milanesi e lombardi – afferma la CCIAA – il 76% è stato a Parigi, il 62% a Londra, solo il 45% a Palermo, il 39% a Bari e il 23% a Reggio Calabria. Così la Tour Eiffel batte la Costiera Amalfitana, visitate rispettivamente dal 74% e dal 54%.".

Comments are closed.