SOCIETA’. 7 giugno: in piazza per difendere la cultura

Per denunciare la mancanza di una visione strategica del futuro dell’Italia che proprio nella cultura può trovare un volano di sviluppo, Federconsumatori aderisce alla manifestazione promossa unitariamente dai sindacati di categoria e dalle associazioni professionali di Settore il 7 giugno a Roma.

Il Presidente, Rosario Trefiletti, ritiene inoltre cosa gravissima privare i cittadini del diritto alla cultura, espressa in qualunque forma (cinema, teatro, lirica, musica, scuola, università, fondazioni, istituti, ricerca) la cui riduzione di offerta attaccherebbe ancora una volta, in maniera inaccettabile, la libertà di culture e la libertà di informazione e comunicazione nel nostro Paese.

Comments are closed.