SOCIETA’. Adoc a fianco di Polizia: ridurre auto blu e darle a Forze dell’Ordine

Ridurre della metà il parco delle auto blu e dare in dotazione a Polizia, Carabinieri e Finanza le unità dismesse. L’Adoc sostiene la denuncia della Polizia dello spreco di oltre un milione di euro per il noleggio di automobili che dovrebbero essere usate per le espulsioni degli immigrati irregolari che ma di fatto restano ferme e inutilizzate nelle questure. Un caso che ha scatenato le proteste dei sindacati di categoria, che denunciano lo spreco di risorse per un’esigenza inesistente.

Commenta Carlo Pileri, presidente Adoc: "E’ assurdo pagare una cifra così elevata per un servizio che deve essere svolto con i mezzi dello Stato. Sosteniamo pertanto la denuncia dei lavoratori della Polizia contro lo spreco di oltre un milione di euro per il noleggio di auto per le espulsioni. Invece di spendere inutilmente denaro pubblico, basterebbe ridurre di almeno il 50% il parco auto blu, dando in dotazione a Polizia, Carabinieri e Finanza le unità dismesse, il resto deve essere messo in vendita. Il Governo deve necessariamente ridurre costi, come le auto blu, che vengono sostenuti inutilmente dai cittadini, soprattutto in un periodo di profonda crisi finanziaria".

Comments are closed.