SOCIETA’. Al via Osservatorio europeo sulla sicurezza per analizzare “paure” dei cittadini

Un Osservatorio europeo sulla sicurezza che effettuerà il monitoraggio costante sull’evoluzione delle paure e delle insicurezze dei cittadini: "uno sguardo e una riflessione permanenti sulle paure reali e mediatiche dei cittadini italiani e del Vecchio continente". È con questo obiettivo che nasce l’Osservatorio europeo sulla sicurezza di Fondazione Unipolis, Demos&Pi e Osservatorio di Pavia, che verrà presentato sabato 5 giugno presso il Festival dell’Economia di Trento dal prof. Ilvo Diamanti e dal giornalista Gian Antonio Stella. L’iniziativa intende analizzare le paure percepite e quelle rappresentate dai media: si propone infatti di realizzare indagini e analizzare i principali mezzi di informazione televisiva, in Italia e in Europa, e di pubblicare rapporti periodici sull’evoluzione delle "paure" dei cittadini su temi sociali come il lavoro, il risparmio, l’ambiente, e su quelli dell’incolumità personale, senza trascurare il tema dell’immigrazione.

Comments are closed.